A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Trke_ All_other_languages _The.Supplement
{Info on A-Infos}

(it) A Viterbo gli interrogatori dei compagni arrestati - Presidio al carcere [excerpt]

From "Meletta" <meletta@aconet.it>
Date Sun, 17 Nov 2002 10:45:45 -0500 (EST)


 ________________________________________________
      A - I N F O S  N E W S  S E R V I C E
            http://www.ainfos.ca/
        http://ainfos.ca/index24.html
 ________________________________________________

Sarebbe il caso che i compagni delle province limitrofe a Viterbo si 
mobilitino per garantir che il presidio indetto davanti al carcere sia 
garantito per l'intera giornata.

Saluti comunisti libertari
Carlo

* * * * *

dal Corriere di Viterbo di oggi Domenica 17 novembre 2002:

Saranno trasferiti domani al super carcere di Viterbo per essere 
interrogati
A Mammagialla i no global arrestati
Tra questi anche il leader Caruso. Sit in 
<snip>

VITERBO - Saranno interrogati domani nel super carcere di Viterbo 
quattro dei no global arrestati due giorni fa nell'ambito dell'inchiesta 
sul movimento dei disobbedienti, condotta a Cosenza. Tra questi 
dovrebbe esserci anche il capo dei disobbedienti Francesco 
Caruso, dall'altra notte rinchiuso nel carcere di Trani e ieri 
interrogato dal Gip di Cosenza Nadia Plastina. Silenzio assoluto 
sull'orario di arrivo, per evitare contestazioni e manifestazioni da 
parte degli aderenti alla rete dei movimenti no global. 

<snip>

[Alle ore] 11 [domani, ci sar] un presidio 

<snip>

La Tuscia  gi interessata alla vicenda che ieri ha portato migliaia 
di persone a protestare in diverse piazze italiane, visto che due degli 
arrestati risiedono a Montefiascone. Si tratta di Vittoria Oliva, 61 anni, 
nata ad Addis Abeba, e di Antonio Paolo Rollo, 50 anni, nativo di Lecce. 

Alla donna la magistratura di Cosenza ha concesso gli arresti 
domiciliari, mentre l'uomo  stato rinchiuso nel carcere di Trani 
insieme a Francesco Cirillo, Antonino Campenni, Salvatore Stasi e 
Giuseppe Fonzino, interrogati ieri. La coppia viterbese risiede a 
Montefiascone da un anno e mezzo, e l i due sono stati raggiunti 
dal provvedimento del Gip di Cosenza Nadia Plastina. 

Pesanti le accuse che vengono contestate a tutti gli arrestati. I reati 
ipotizzati sono infatti cospirazione al fine di turbare l'esercizio e le 
funzione del governo, effettuare propaganda sovversiva, sovvertire 
violentemente l'ordine economico dello Stato e attentato contro gli 
organi costituzionali. Tra le accuse anche il porto  abusivo di oggetti 
atti ad offendere, resistenza a pubblico ufficiale e invasione di edifici. 

<snip>



*******
                  *******
     ****** A-Infos News Service *****
          Notizie su e per gli anarchici

 Per iscriversi        -> mandare un messaggio a LISTS@AINFOS.CA e
                          nel corpo del msg scrivere SUBSCRIBE A-INFOS-IT
 Per informazioni      -> http://www.ainfos.ca/it
 Per inoltrare altrove -> includere questa sezione
 Per rispondere a questo messaggio -> a-infos-d-it@ainfos.ca




A-Infos Information Center