A - I n f o s
a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **

News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts

The last 100 posts, according to language
Castellano_ Català_ Deutsch_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ All_other_languages
{Info on A-Infos}

(it) Resoconto manifestazione di Roma 17/19 febbraio 2000, 400

From "papini" <papini@abanet.it>
Date Fri, 10 Mar 2000 06:00:40 -0500


anniversario del rogo di Giordano Bruno
Sender: worker-a-infos@lists.tao.ca
Precedence: list
Reply-To: a-infos-d@lists.tao.ca

 ________________________________________________
      A - I N F O S  N E W S  S E R V I C E
            http://www.ainfos.ca/
 ________________________________________________


ROMA - 17-19 febbraio 2000
CONTRO IL GIUBILEO
=20
Tre giornate di controgiubileo a Roma. E' stato un successo!
=20
Diverse migliaia di persone hanno partecipato alle molteplici iniziative =
che si sono svolte gioved=EC, venerd=EC e sabato scorsi. Nella giornata =
di sabato 19, Campo de' Fiori, unica piazza romana senza chiese, =E9 =
diventata una piazza anticlericale contro il giubileo. La previsione che =
questa fosse la pi=F9 importante manifestazione anticlericale degli =
ultimi 80 anni si =E9 confermata. Tutte le iniziative sono state =
RIGOROSAMENTE autonome ed antiistituzionali. Nonostante l'enorme =
disparit=E0 di presenza fra la nostra manifestazione e quelle =
istituzionali (del comune, dei radicali, della circoscrizione, dei DS) =
alle quali hanno partecipato poche decine di persone, la copertura =
mediatica ha dato rilievo a quelle istituzionali ed ha quasi taciuto =
sulle nostre; solo "la Repubblica" in cronaca romana, domenica 20, ha =
segnalato che si erano svolte le nostre manifestazioni dando notizia che =
"Il CONTRO Giubileo ha sfilato per le strade di Roma sotto le bandiere =
anarchiche, libertarie, quelle dei sindacati Unicobas, Usi e =
dell'Associazione dello Sbattezzo" e "nel Giordano Bruno day alla =
manifestazione anticlericale (5 mila persone) arrivano gli applausi dei =
romani alla finestra, ai bordi delle strade". Anche se tardiva e =
nascosta nella cronaca locale, la nota della "Repubblica" rende onore al =
successo dell'iniziativa antigiubilare (sono apparsi brevi articoletti =
su Espresso, Corriere della Sera, Tempo, due righe su Manifesto e =
Avvenimenti, segnaliamo invece la presenza di una web camera che ha =
ripreso Campo d=E8 Fiori nell'intera giornata di gioved=EC per il sito =
internet della RAI).=20
Gioved=EC mattina, sciopero, corteo e comizio dei Cobas in cui =E8 stato =
ricordato il sacrificio di Giordano Bruno. Nel pomeriggio la =
manifestazione commemorativa del rogo di 400 anni f=E0. Hanno preso la =
parola esponenti del Comitato di Iniziativa Laica e Libertaria, N. =
Solendo dell'Associazione del Libero Pensiero "Giordano Bruno" di Roma, =
della Bund Gegen Unpassung, dell'Associazione per lo Sbattezzo, =
dell'USI, dell'Unicobas, di Azione Gay e Lesbica, della Lega Italiana =
dei diritti dell'uomo, dei Cobas, e tanti altri; lettura di poesie e =
testi storici legati al processo inquisitorio coordinata da Claudio del =
Bello. I banchetti dell'Associazione per lo Sbattezzo, dei libri, del =
Peccato, dei giornali, delle magliette sono stati presi d'assalto. La =
partecipazione =E8 stata valutata in circa 1.000 persone.
Venerd=EC mattina alla Casa delle Culture, in Trastevere, si =E9 svolto =
un convegno organizzato dall'Unicobas sulla scuola. Nel pomeriggio, =
sempre alla Casa delle Culture, dibattito "senza rete" sulle prospettive =
dell'azione anticlericale e di controinformazione sul giubileo ed i suoi =
nefasti risvolti: economici, politici, sociali e culturali. =
Contemporaneamente in Campo de' Fiori ancora "gazebo anticlericali" con =
diffusione di materiale e informazione sulle manifestazioni. Durante gli =
intervalli alla Casa delle Culture venivano proiettati "I Diavoli" di =
Ken Russel e "Giordano Bruno" di G. Montaldo.
Sabato la parte principale della manifestazione.
Mentre Campo de' Fiori si riempiva di compagne e compagni (pullman dalla =
Lombardia, dall'Emilia-Romagna, dalla Toscana, dalle Marche, =
dall'Abruzzo, dalla Sicilia e tantissimi altri arrivati con i pi=F9 =
svariati mezzi, oltre che tutti i compagni e le compagne di Roma), da =
Tor di Nona (dove c'erano le carceri vaticane) un corteo in costume =
attraversava le vie del centro ripercorrendo il triste tragitto che =
port=F2 Giordano Bruno al rogo in Campo de' Fiori. Visto l'ingrossarsi =
del corteo la polizia lo bloccava adducendo la scusa che =
l'autorizzazione era solo per i "figuranti" e che quindi la =
manifestazione si configurava "non autorizzata". Dopo i soliti =
battibecchi e vista la simpatia che il corteo riscuoteva anche da parte =
dei passanti i tutori dell'ordine hanno dovuto accettare che compagni e =
le bandiere rossonere accompagnassero il corteo storico.
Una piazza piena di allegria ma anche determinata a dimostrare tutta =
l'alterit=E0 nei confronti di ogni potere accoglieva il corteo mentre =
gli stornelli anticlericali contati da Joe Fallisi ricordavano le radici =
della protesta conto i preti. Seguiva la "banda Liberatori" che intonava =
contro "la lega dei potenti", proseguendo poi con nuovi pezzi, uno =
composto esplicitamente contro il giubileo. Seguiva la prima tornata di =
interventi: Francesco Carlizza (Associazione per lo Sbattezzo) che =
snocciolava le cifre della truffa giubilare, Claudia Santi (USI) che =
ricordava la centralit=E0 della scuola come terreno di scontro con il =
clericalismo che vuole esercitarvi la propria egemonia, Pippo Gurrieri =
(FAS) che esaltava la piazza con una determinata rivendicazione delle =
radici anarchiche dell'anticlericalismo legando a questo la pi=F9 =
generale critica contro lo stato e il capitale.
E' stata poi la volta della rappresentazione teatrale del processo a =
Giordano Bruno recitata dai "figuranti" che avevano animato il corteo =
storico diretti da Corrado Patriarca.
Sono quindi seguiti altri interventi: Maria Matteo per la FAI, Stefano =
Fabbri per l'Unicobas, Vincenzo Miliucci per i Cobas, Walter Siri per =
l'Associazione per lo Sbattezzo, Emma Pie e Babu Gogineni direttore =
dell'IHEU (Associazione internazionale razionalista ed umanista).
Di fronte alle continue provocazioni della polizia che ha sequestrato =
striscioni con lo slogan "zona dewojtylizzata" sia gioved=EC pomeriggio =
che sabato pomeriggio =E9 stato lanciato l'appello di appendere davanti =
ai centri sociali, ai circoli, alle sedi sindacali, sulle finestre di =
casa striscioni con tale slogan.
E' poi seguito il concerto del gruppo siciliano dei "Casbah" molto bello =
sia dal punto di vista musicale che coreografico. E da ultimo una =
performance di piazza del gruppo teatrale del centro sociale ex-SNIA =
ispirato ad un testo del Living Theatre.
Il successo di questa iniziativa, alla quale hanno aderito oltre 200 fra =
associazioni, sindacati, organizzazioni, circoli e gruppi, non =E9 che =
un punto di svolta della battaglia che da anni abbiamo intrapreso contro =
il clericalismo. Due nuovi appuntamenti si profilano all'orizzonte per =
andare a rompere le uova nel paniere del papa, del governo e del sindaco =
di Roma in quest'anno giubilare: il primo maggio i sindacati di stato =
disertano la piazza per convergere alla celebrazione papalina di Tor =
Vergata, =E9 possibile riprendere la piazza con un'iniziativa =
anticlericale, antistatale ed anticapitalista; i compagni romani, =
entusiasti della riuscita della manifestazione, stanno valutando la =
possibilit=E0 che il meeting anticlericale del 2000 si svolga a Roma, =
sfidando nuovamente la censura clericale e statale.
Associazione per lo Sbattezzo
=20
1/3/00=20
=20
=20
www.abanet.it/papini/ondex.html
anticlericale@abanet.it




                       ********
               The A-Infos News Service
      News about and of interest to anarchists
                       ********
               COMMANDS: lists@tao.ca
               REPLIES: a-infos-d@lists.tao.ca
               HELP: a-infos-org@lists.tao.ca
               WWW: http://www.ainfos.ca
               INFO: http://www.ainfos.ca/org

 To receive a-infos in one language only mail lists@tao.ca the message
                unsubscribe a-infos
                subscribe a-infos-X
 where X = en, ca, de, fr, etc. (i.e. the language code)


A-Infos
News